lunedì 2 novembre 2009

Manganellate contro le pericolose braccia e mani alzate / Lo sgombero del Centro Sociale a Catania

.
Vabbè che quel centro sociale era occupato abusivamente... vabbè che se le autorità avevano deciso di farlo sgomberare così doveva essere fatto... però punire a manganellate delle persone che stanno alzando le braccia per difendersi... manco fossero così pericolose delle braccia alzate!



La cosa che mi dà fastidio è che è stato disposto e attuato questo sgombero proprio in una città (e in una regione) dove l'abusivismo edlizio è la regola, dove la Mafia costruisce immobili abusivi che non vengono abbattuti dalle autorità... anzi vengono approvati condoni a iosa, creati dai politici che vengono eletti coi voti proprio della Mafia.

Ecco Catania, quindi: specchio dell'Italia!

Poi, per carità: è verissimo che in tanti centri sociali ci sono orde di spacciatori che vengono accettate dagli stessi organizzatori dei centri, però quella non è una scusa per fare quello che è stato fatto in questo (e altri) frangente.

Perchè non si dispongono sgomberi contro le sedi di Forza Nuova o di tutti quegli altri gruppi illeciti (spesso paramilitari) della Destra Giovanile che inneggiano al Fascio? L'apologia del Fascismo è un reato (Legge Scelba), ma non si fa niente...

.

Nessun commento:

Posta un commento