martedì 31 agosto 2010

Mentana, una vittoria giusta

.
Dopo la cacciata da Canale 5, Enrico Mentana si prende una grande rivincita e porta il TG de La7 a un successo storico. Ieri la prima edizione del TG condotta dal giornalista ha segnato uno share del 7,31% con un picco dell'8,25%! Vale a dire che più di un milione e mezzo di italiani ha acceso la televisione solo per lui. La curiosità era grande, e forse questa è stata alla base del grande numero di contatti, si è schernito Mentana, però c'è anche qualcos'altro: la gente è stufa dei soliti TG pilotati dal Regime, non si accontenta del solo TG3 e cerca qualcosa di nuovo.


Un incremento pari al 77%, e questo dato parla da solo, mentre sinistra suona la campana a morto per i vari Fede o Minzolini e il loro mentire o silenziare quanto scomdo ai poteri forti ch'essi rappresentano in quanto al soldo degli stessi.

Anche io ho visto l'edizione, la prima, del nuovo TG, e due cose più di tutte mi hanno colpito. Anzitutto un approfondimento sui reali motivi che stanno alla base della porcata legislativa del Processo Breve (che proprio oggi vede i due avvocati del Kaiser e di Fini, Ghedini e la Bongiorno, a contrattare come fosse merce di scambio) e poi il ritorno in TV (Annozero escluso) di Marco Travaglio, intervistato con Facci su questioni politiche riguardanti la maggioranza.

Mentana ha fatto capire chiaramente di non servire padroni, e questo mi è piaciuto. Plaudo quindi a un TG che si annuncia come indipendente, che vuole realizzare Giornalismo, e non Propaganda (come i TG Mediaset e i primi due Rai fanno senza coscienza). Speriamo continui così.

Di una cosa sono sicuro: adesso inizierà il bombardamento berlusconinano su Mentana, e ciò avverrà in due forme. Anzitutto screditandolo, opera in cui siamo sicuri Feltri e Belpietro la faranno da padroni. Poi, seconda via, con precisi tentativi da parte di Arcore di entrare in trattativa coi capi de La7, a suon di promesse (soldi) o minacce (tipo: "vi faremo togliere le pubblicità"). Qualcosa i pezzenti al servizio del Kaiser se la inventeranno, vedrete.

Per chi non l'avesse vista, eccola qui per intero.



E stasera alle 20:00 mettete La7, mi raccomando.

.

Nessun commento:

Posta un commento