sabato 18 giugno 2011

Tutti in piedi (video completo): il trionfo della Società Civile

.
Che bella TV, infatti non è Mediaset e non è la RAI(set). I precari che raccontano senza censure del Regime come stanno realmente le cose. Sottolineo l'intervento dell'insegnante ed ello studente universitario: nessuno come loro ha spiegato lo scempio operato dal Governo per mano della racchia Gelmini sulla Scuola e l'Università, con le decine di migliaia di disoccupati creati dalla "riforma", e la Mafia ringrazia.

E' tutto un risvegliarsi dal torpore indotto dai mezzi di distrazione di massa, la gente non ha più soldi, non ha più lavoro, e il Governo sta creando disoccupazione dappertutto: dalla Scuola alle società partecipate. Toccato anche il portafoglio, chiunque alza la testa e urla la sua rabbia. E loro, dall'alto del Parlamento e del Governo, dove prendono quasi trentamila euro al mese e hanno tutto ma proprio tutto gratis, assistono allo spettacolo. Qui ci vuole una rivoluzione: bisogna cacciare a calci nel sedere questi pezzenti e delinquenti che fanno delle istituzioni il loro banchetto, mangiando il denaro pubblico per arricchirsi e vivere nell'oro e nei privilegi. Dobbiamo alzare la testa, dobbiamo farlo tutti, ne va non solo del nostro futuro, ma anche del presente, già irrimediablimente (o no?) compromesso.



























Adesso i leccaculo del Padrone si prodigheranno fra telegiornali e stampa a parlare di odio eccetera, i servi del PDL e della Lega sputano veleno e fanno le vittime, sono la Feccia della Società, un male da estirpare ad ogni costo.

.

Nessun commento:

Posta un commento