sabato 23 marzo 2013

I Had a Dream: solo 3 leggi, ma fatele


Caro Beppe Grillo e caro Pierluigi Bersani. Il tempo dei bisticci infantili è da archiviare: c'è un paese da governare e da salvare dal baratro. Ma soprattutto c'è da sconfiggere definitivamente il vero nemico dell'Italia, colui che ha spaccato in due la nostra società e ha legiferato solo nell'interesse personale suo e dei suoi grandi elettori, criminali in primis.


Pertanto io vi invito a sotterrare l'ascia di guerra e fare almeno tre leggi. Tre sole leggi, per dare il "LA" a una nuova stagione politica. Tre semplici e importanti leggi per salvarci: 
* la legge elettorale (fatela bene, seria ed equilibrata, ridateci il voto), 
* la legge anti-corruzione (meglio della recente pagliacciata è possibilissimo farla) e infine 
* la legge sul conflitto di interessi.

Bersani: il tuo PD negli anni si è sputtanato evitando di dare (quando ne ha avuto la possibilità) la stoccata definitiva a Berlusconi. E' ora di cambiare rotta. Il tuo PD si è sputtanato di recente anche sull'anticorruzione, votando una legge-truffa che ha salvato i delinquenti anche del partito. E' ora di cambiare rotta. Non avete fatto - nonostante proclami a voce bassa - la legge elettorale, sputtanandovi anche qui. E' ora di cambiare rotta.

Grillo: la tua chiusura a questa possibilità epocale è essa stessa uno sputtanamento. Ricorda che larga parte del tuo elettorato ha mollato proprio il PD perché non ha fatto quelle tre leggi (e anche altre). Pertanto smettila di parlare di "inciucio" e lavora con Bersani almeno per queste tre leggi. Non sarebbe mai un "inciucio", sarebbe invece un atto di civiltà e di amore verso quel paese che hai detto di voler salvare. Allora salvalo.

E allora, Bersani e Grillo, voi che non godete della stima mia e di tanta altra gente, voi che avete i numeri in Parlamento per fare bene (ma assieme) lavorate fianco a fianco su queste tre leggi. Liberateci dal vero nemico, dal vero pericolo che ha un nome e un cognome: Silvio Berlusconi, e il paese tutto ve ne sarà grato.

Fateci vedere che le palle le avete davvero, che i vostri non sono solo proclami, e mettetevi al lavoro assieme, altrimenti Silvio Berlusconi, attualmente in crescita nei consensi, vi batterà di nuovo e ci porterà alla rovina più nera.

Fatelo per l'Italia, mostrate di essere adulti con cuore e cervello.


Invito tutti i miei lettori, amici ed estimatori (ma anche i denigratori) a condividere questo appello.

Nessun commento:

Posta un commento