lunedì 30 dicembre 2013

Auguri alla politica italiana per il 2014, e noi?


Voglio fare i miei più cari auguri ai politici che nei partiti o nel movimento imperversano nella tetra palude della politica italiana, e lo voglio fare con quella bella e sana dose di qualunquismo (così anticipo i detrattori de 'sti c....i), dettata da semplici considerazioni.

Auguri alla rinata anzi, mai morta, Forza Italia: il manipolo che sceglie il padrone potente per vivacchiare. Dopo le conferme giudiziarie riguardanti un padrone che cerca in ogni modo di spuntarla con la Giustizia contro ogni regola di buon senso e del Diritto, è facile ridere della condizione invero misera di queste persone, che restano attaccate a questo treno che continua ad andare giù. Sedetevi comodi in carrozza, la discesa non è finita e il botto che sentiremo quando arriverete giù sarà musica celestiale. Auguri anche al padrone, ovviamente: possa il 2014 portare alle condanne che tonnellate di acquisizioni probatorie stanno con ogni probabilità producendo. Il livello più basso in politica il paese l'ha toccato da quando tu, Silvio Berlusconi, sei "sceso in campo". Hai sdoganato ogni forma di delinquenza in politica, e io ti disprezzo con tutto quello che ho dentro.

Auguri a quel che è restato del PDL. Il giudizio è ancora sospeso fra due idee: (1) è tutta una panzana creata ad arte solo per mantenere nel centro destra coloro che oggi si vergognano di aver votato Berlusconi... (2) è tutta una fuga per vergogna, sostenendo un governicchio (quello attuale) per cercare di rifarsi una verginità. E vedremo poi se alle prossime elezioni non sarà creata un'alleanza del centro destra per il paese, anzi: per Berlusconi. Auguri Alfano: non ho mai capito se sei indecifrabile o se è facilissimo "leggerti" (in tal caso ho solo da ridere, per non piangere).

Auguri al PD. Il PD che è partito con l'energia mai esistita di Bersani, ed è stato miracolato da Napolitano con l'imposizione di Letta (gradito a zio). Due persone dal carisma zero. Auguri al PD di Renzi, bravissimo a comunicare nuvole di vapore e con gli occhi del paese addosso. Sarà una fregatura? Sarà l'ultima occasione per il partito? Renzi che doveva rottamare tutto e tutti, si ha creato basi di sostegno anche nei nemici. Ma queste basi reggeranno se vincerà la sfida alle prossime politiche? E' stato impiombato Prodi (due volte quando era presidente del Consiglio, una volta come candidato al Quirinale), chi dice che non possa capitare di nuovo, quindi a Renzi? Renzi: non sei il meglio, sei il meno peggio. Auguri PD, anche tu come il PDL e Forza Italia pieno di gente che ha lottizzato la tv di Stato e le banche, le fondazioni, acchiappando di tutto dappertutto.

Auguri M5S. Hai due capi che possiedono marchio, sito, e quasi tutto quello che fai. Auguri ai "cittadini", alcuni indecenti, altri encomiabili. Smarcatevi il più possibile dalle volgarità del padrone, continuate a studiare come si amministra la cosa pubblica, e per cortesia: una proposta di politica economica e di rivoluzione del Diritto del Lavoro sarebbero gradite, giusto per vedere se è tutto un bluff o no, il vostro ingresso nelle Istituzioni. Quando presentate le liste alle prossime elezioni politiche, diteci chi sarà il candidato presidente: tanta Italia non vi rivoterà senza saperlo, e ciò allora significherà che siete là per governare (e cioé quello che non piace a Casaleggio). Ah: sedersi a un tavolo coi partiti per creare leggi partendo dai punti comuni non è inciucio, ok? E' esercizio del potere democratico. Auguri Grillo: non posso aspettarmi che smettano gli slogan o le parolacce, né che - come avevi detto e non hai mai fatto - "mi ritiro subito dopo le elezioni". Sarebbe bello che l'attività online del Movimento passasse per un sito autonomo dal tuo blog, o altrimenti togli le pubblicità nel tuo blog (chi vuoi prendere per il naso? lo sappiamo dove vanni soldi, e non solo quelli). Lasciali lavorare da soli, i "cittadini". Auguri Casaleggio, e basta menate sulla "democrazia diretta": anche i bambini sanno che è irrealizzabile. Basta teorie del caos e complottismi, grazie. Ah, Grillo: dove sono i ddl per i 1000€ per tutti?

Auguri ai partiti minori. Auguri a SEL, che non conta più niente perché Vendola non ha mai fatto il passo decisivo che tanta gente voleva. Auguri alla Lega: stai sparendo e ti dimenticheremo. Auguri a Scelta Civica: anche tu stai sparendo, e siamo contenti così.

Auguri a Ingroia e Di Pietro: senza il Porcellum avremmo avuto anche voi là dentro e sarebbe stato molto meglio.

Auguri agli italiani. Spero che nel 2014 prima di dare credito alle fanfare vi andiate a documentare per bene (e non per sentito dire). Auguri a tutti quei cretini che online credono a tutto e condividono tutto senza verificare fonti e contenuti. Auguri a chi in rete sa solo insultare: vi piovano addosso denunce e condanne.

E, da agnostico, faccio gli auguri a Papa Francesco: valgono molto più 2 minuti di ogni suo discorso, di tutta la merda che la politica intera ha riversato nel paese e nella testa della gente.

Presidente Napolitano.... basta, grazie

Nessun commento:

Posta un commento